lunedì 17 gennaio 2011

Mai dire mai

Mi ritengo una persona abbastanza ferma, coerente, decisa.
Eppure la mia vita è costellata di piccole e grandi, inquietanti incoerenze.
Del tipo:

La matematica mi fa schifo.
- Ecco, avrei pensato di fare il liceo scientifico...

Decisamente per me ci vuole una facoltà umanistica.
- Beh tutto sommato Economia e Commercio è quella che fa per me.

Non mi sposerò mai.
- Amore, che bello, certo che ti sposo!

Non mi sposerò mai in chiesa.
- E' qui il corso di preparazione alla Santa Cresima?


Non sposerò mai un bresciano.
- Sì, lo voglio.

Non vivrò mai appiccicata alle famiglie di origine.
- Ecco, vi offro il mio terreno, costruite pure qui casa vostra in parte alla mia.
- Beh grazie! 

Non vestirò mai mia figlia di rosa.
- Grazie, questo scamiciato color confetto con giacchina coordinata è davvero bellissimo!

Non restringerò mai i miei orizzonti culturali a pappe e cacche.
Clicca qui per rinnovare il tuo abbonamento a Insieme, il mensile per crescere bene i tuoi bambini!
- Click.

Non smetterò mai di viaggiare.
- Amore guarda che carino questo villaggio a Jesolo!

Non scenderò a compromessi e ricatti coi figli per il cibo.
- Se finisci tutto ti dò l'ovettokinder!

Non accetterò più di fare regali su commissione.
- Ecco quello che ho comprato per i bambini. Qui c'è lo scontrino.

Non mi candiderò più come rappresentante genitori.
- Daiii, fallo TU, lo fai COSI' bene!
- OK.


L'ultima della serie?

Non mi correrò mai a scaldare biberon di notte, quando c'è la comoda tetta!
Ore 3.15. - Amore, non piangere, la tetta è rotta, sì. Ma se vuoi il latte la mamma ti porta subito il biberon da ciucciare, ok?

Però essere flessibili e versatili è una qualità altrettanto importante dell'essere sempre fedeli a se stessi. Vero?


6 commenti:

Anonimo ha detto...

E' bello avere delle idee che regolano la nostra vita, ed è altrettanto bello cambiarle e modificarle in base agli avvenimenti che accadono, sennò che tristezza e che monotonia! E poi d'altronde prima o poi la tetta deve rompersi, no?!? Baci, Silvia

PAMEN ha detto...

@ Ciao Silvia,
grazie del tuo parere, allora dici che non devo sentirmi in colpa? ;-)
ci conosciamo di persona, per caso?
ciao ciao Patrizia

nonsolozampetta ha detto...

essere flessibili non è mica facile, segno di gran coraggio!
Intanto, posso premiarti? non mi sono mai presentata ma ti seguo da un po'. grazie del blog!
http://nonsolozampetta.wordpress.com/2011/01/17/sunshine-award/

Mammabradipo ha detto...

Non ti preoccupare, anch'io sono così... :)

bismama 2.0 ha detto...

Solo gli stupidi non cambiano mai idea.
Benvenuta nel club :DDDD

Abbraccio

Cristina ha detto...

Non sei incoerente..Sei stupendamente vera :) Mi riconosco paurosamente in "non mi sposerò mai", "non sposerò mai uno di quel tal posto","non vivrò mai appiccicata alle famiglie di origine", "non smetterò mai di viaggiare", e quello sul cibo..Per far mangiare Elena potrei vendere l'anima! Ah..ne aggiungo uno: "io? mamma io? Fossi matta!" - Che sia arrivato il momento di pensare al secondo figlio?.. Cris