venerdì 8 ottobre 2010

W il blog marketing!

Ho vinto il premio  Happy 101!!
Sono stata nominata da ben due blogger: Chiara   e Bradipa, che ringrazio tantissimo!!
Prima di tutto faccio il compitino:

10 cose che mi piacciono
- la mia famiglia
- il mio lavoro
- i miei amici (lo, so, sono noiosa e prevedibile)
- leggere (menzione speciale: Tolstoj? No, Vanity Fair!! hihihii)
- scrivere
- organizzare (feste, vacanze, la vita, tutto: sono una organizzatrice nata)
- le fiction americane (come Grey's Anatomy, Desperate Housewives, Californication...)
- perdere tantissimo tempo su Internet
- fare shopping (che donna originale e di spessore!!)
- e per concludere in modo per niente banale e scontato: mangiare bene!!

10 blogger che nomino e a cui giro il premio:


- Bismama che non ha bisogno di premi, però di qualche antidoto alla sfiga sì.
- Fabullo e la sua fantastica mamma Angela: tutte le mamme che si reputano sfigate dovrebbero leggere ogni tanto del coraggio di questa mamma, che, nonostante tutto, ci regala sorrisi e riflessioni...A lei dedico un pò di leggerezza e di dolcezza
- Come si fa perché vorrei saper (aver tempo di) cucinare come MariaCristina e un giorno ci riuscirò!
- ClearCross perché é lunatica, aggressiva, ecc. ma mi regala incredibili risate e anche riflessioni serie
- Stefania perché non si limita a raccontare la sua vita di mamma, ma si sta impegnando seriamente per la questione femminile in Italia, e di questo la ringrazio tantissimo.
-  Wonder che non ha bisogno di premi, ma il primo blogammore non si scorda mai
- BStevens che se non fosse vera bisognerebbe inventarla (e soprattutto suo marito Darrin)
- Kikka che sa raccontare anche il dolore in modo tenerissimo
- Tachipirina che scrive poco ma in modo irresistibile
- Wondermamma e le sue figlie  perché é un'altra mamma con le strapalle, suo malgrado...

(Chiara e Bradipa, non vi rinomino giusto per far girare un pò di più il premio, eh!)

E adesso...la riflessione-marketing (visto che ultimamente sono molto mamma e poco marketing).
Questo premio è un esempio di come il marketing virale tra blogger funziona benissimo,
e senza dover costringere nessuno ad investire (ognuno "compra" volentieri e investe un pò di tempo):

- prendi un blogger
- dagli attenzione (un commento, un premio, un complimento...)
- fallo sentire protagonista di qualcosa di più grande, come il mondo dei blogger, dove il blogger anonimo cessa di essere un puntino nell'universo e diventa parte di una rete, cessa di essere solo audience e diventa per un pò broadcaster (anche se più spesso è narrowcaster, ma insomma, è lui che "trasmette!")
- il blogger spontaneamente dedicherà mezz'ora del suo tempo per proseguire il giochino
(ricambio i complimenti, appiccico il premio nel blog, ti metto nei miei preferiti, ecc.) e
contribuirà ad accrescere la tua rete, a rendere il gioco più ricco e più globale.
Cosa c'è di più virale? Quale esempio migliore di "esternalizzazione dei costi" promozionali?
E se anche le aziende imparassero finalmente a dare invece che a dire?

Il che mi porta al mio distacco dal marketing, ma questo è un altro post.
Per il momento mi godo il premio :-)

7 commenti:

bismama 2.0 ha detto...

Grazieeee Pat!!!

mariacristina ha detto...

Grazie carissima, appena riesco posto il tutto, ciao e buon week-end!

Stefania ha detto...

Grazie Patrizia.
Per me è un onere essere tra le tue "prescelte"!
Grazie e grazie ancora (oscillo tra il lusingato e l'imbarazzato per tanta grazia concessami... Si nota?)
:-)

kikka ha detto...

grazie infinite!!..
è un grande onore x me...
non ho parole... :-)))))

Stefania ha detto...

ONORE, non ONERE...
Scusa, ero emozionata... :-)

bstevens ha detto...

wooow, ma grazie!!!!! onoratissima, anche della 'definizione'!! : ) un bacio eli (ooops! b.)

wondermamma ha detto...

Dènghiu!!! ;))
Wondermà